PREPARAZIONI INIETTABILI

I farmaci iniettabili sono preparazioni sterili destinate alla somministrazione per iniezione nel corpo umano o animale. 

Possono presentarsi in forma di soluzioni, sospensioni, emulsioni, gel o in polvere per soluzione iniettabile estemporanea. 

La somministrazione può effettuarsi per iniezione intramuscolare, sottocutanea, intradermica, intraoculare, intratecale o direttamente in altri organi.  

Indipendente dalla forma e dalla via di somministrazione, uno dei requisiti che li accomuna, è la sterilità.  

Il soddisfacimento del requisito di sterilità è il risultato di una serie di condizioni di base realizzate e mantenute seguendo rigorosi criteri in tutte le fasi del processo, dalla costruzione degli ambienti (clean area) e formazione del personale, alla definizione delle procedure operative, compresi il monitoraggio continuo dei livelli di contaminazione delle superfici e dell’aria e la verifica periodica delle prestazioni dell’intero sistema. Detti criteri, sono dettati dallo stato dell’arte e contenuti nelle Linee Guida europee emanate dall’EMA (GMP, ANNEX I) 

  • Somatostatina: polvere liofilizzata per soluzione iniettabile, nei dosaggi da 3 mg e 4 mg
  • Octreotide: soluzione iniettabile, dosaggi da 1 mg e 2 mg
  • Tetracosactide: soluzione iniettabile, fiale da 0,25 mg
  • Vitamina C: soluzione per infusione endovenosa nei dosaggi da 7,5 g e 25 g di vitamina C 
  • Minoxidil 0,5% Soluzione per iniezione intradermica 
  • Dutasteride 0,02% Soluzione per iniezione intradermica: 
  • Complesso VITAMINICO B: polvere liofilizzata per soluzione estemporanea iniettabile. 

Compila il form e invia la tua ricetta