Della famiglia delle Cucurbitacee, pianta erbacea, annuale. Frutto, foglie e semi altamente nutrienti, contengono fosforo, ferro, calcio, vitamine A, B e C, β-carotene e potassio.
Impiegate nella medicina Ayurvedica, le piante di Momordica sono ricche di principi attivi quali: triterpenoidi, glicosidi triterpenici, acidi fenolici, flavonoidi, olii essenziali, saponine, acidi grassi e proteine. L’attività biologica viene espletata da un’ampia varietà di molecole tra cui spiccano soprattutto: la Kuguacina J, la Charantina, l’acido α-eleostearico, la momorcharina, l’RNasi e la proteina MAP30. Le sostanze con attività ipoglicemizzante sono un mix di saponine steroidali note come charantine, peptidi insulino-simili e alcaloidi, tutti questi attivi sono concentrati all’interno dei frutti.